Composizione
Lascia un tuo commento
5 Research Insights su Hemp Dei in Titoli omessi

La scienza sta acquisendo costantemente nuove conoscenze su come la canapa possa giovare alla salute umana. In genere, i ricercatori pubblicano queste scoperte in riviste, La maggior parte delle scoperte della ricerca sulla cannabis, quindi, non la fanno diventare una notizia mainstream e il pubblico impara poco su questi studi.

Ecco cinque esempi della ricerca sulla cannabis che meritano la nostra attenzione.

1. La canapa è una potenziale alternativa agli oppioidi

Gli oppioidi vengono interrogati sempre più di recente, e a ragione. Thomas Gilson, un medico legale nella contea di Cuyahoga, Ohio, dichiarato:

"Se guardiamo e quante persone nel paese (USA) moriamo da un'overdose di oppiacei, poi c'è lo stesso numero di morti, come in tutta la guerra del Vietnam."

La canapa potrebbe essere una terapia del dolore più sicura, ma senza l'alto rischio di overdose?

Cbd Crystall 10 Percentuale
l'alto! Azione
Cristallo di cbd Hanfol 10 240x240

Olio di canapa con 10% di isolato di CBD (cristallo)

CBD da polvere di CBD cristallina (10% CBD, THC 0%) da canapa organica. Agitare bene prima di ogni utilizzo. Off ...

prezzo
Prezzo prima di sconti72,90€
Prezzo di vendita: 65,60€
Cbd 5 Percentuale
l'alto! Azione
Cbd Hanfol 5 240x240

Olio di canapa al CBD 5% spettro completo

Olio di canapa CBD (5% CBD) da canapa biologica e olio di semi di canapa biologico Conservare in un luogo fresco e buio Durata minima 1 ...

prezzo
Prezzo prima di sconti39,90€
Prezzo di vendita: 28,90€
Cbd 10 Percentuale
l'alto! Azione
Cbd Hanfol 109 240x240

Olio di canapa al CBD 10% - spettro completo

Olio di canapa CBD (10% CBD, THC 0,2%) da canapa biologica Conservare fresco e al buio, durata minima 1 anno 10 ml

prezzo
Prezzo prima di sconti55,90€
Prezzo di vendita: 49,90€

Un nuovo studio condotto da Israele ha esaminato l'uso sicuro della cannabis per gli anziani. I ricercatori hanno somministrato droghe di cannabis a pazienti 2,736 con un'età media di anni 74.5.

I partecipanti hanno completato un questionario all'inizio. Durante lo studio, i due terzi dei partecipanti hanno preso un cannabis come antidolorifico e 60.8% dei pazienti consumato cannabis come terapia del cancro. Dopo sei mesi di trattamento con cannabis, i partecipanti hanno completato un altro sondaggio.

I risultati sono stati pubblicato a febbraio 2018 sull'European Journal of Internal Medicine:

Dopo sei mesi di trattamento, 93.7% dei partecipanti ha riportato un miglioramento della propria salute e il livello del dolore è stato ridotto da 0 a 10 in media da 8 a 4. Dopo sei mesi, 18.1% dei partecipanti ha interrotto o ridotto la dose di analgesici oppioidi.

Altri studi hanno dimostrato che l'uso terapeutico della cannabis è sicuro ed efficace per gli anziani. L'uso della cannabis potrebbe ridurre la necessità di farmaci da prescrizione, inclusi gli oppioidi.

Questa ricerca mostra che la cannabis ha il potenziale per sostituire gli oppioidi.

2. La canapa potrebbe prevenire le malattie del fegato tra i consumatori di alcol

Troppo alcol danneggia il fegato, che è ben noto. Ma l'effetto antinfiammatorio della canapa potrebbe influenzare lo sviluppo della malattia del fegato?

Un gruppo di ricercatori della University of Massachusetts Medical School ha voluto scoprire come Nel loro studio hanno studiato gli atti licenziamento di '2014 Healthcare Costi e Utilization Project' 'influenzato il consumo di cannabis, l'insorgenza di malattie del fegato negli alcolisti "-. Stazionaria trattati sul suo campione nazionale I pazienti sono stati presi.

Nei pazienti 319,000 con abuso di alcool passato o presente, hanno esaminato la malattia del fegato in quattro stati patologici. Fasi incluse: steatosi alcolica o fegato grasso alcolico; Steatoepatite o steatosi epatica non alcolica; Cirrosi e carcinoma epatocellulare o cancro del fegato.

La I ricercatori hanno scoperto quanto segue:

Il nostro studio sugli utenti di alcolici ha rilevato che le persone che hanno consumato anche cannabis (con e senza dipendenza concomitante da cannabis) erano molto meno probabilità di sviluppare steatosi alcolica, steatoepatite, cirrosi e cancro del fegato. Inoltre, i tossicodipendenti di cannabis avevano meno probabilità di sviluppare malattie del fegato rispetto ai consumatori di cannabis non tossicodipendenti.

Secondo i risultati della ricerca ci si può solo chiedere perché L'alcol è legale e la cannabis è illegale.

3. La canapa potrebbe prevenire il verificarsi di demenza

Uno degli argomenti principali contro l'uso della cannabis è che limita le nostre capacità cognitive. Ma la cannabis è davvero così male per il cervello?

Secondo un recente studio sugli animali, il a maggio è stato rilasciato 2017, il tetraidrocannabinolo (THC) ha un effetto positivo sull'invecchiamento del cervello. I ricercatori hanno studiato la capacità di apprendere, memoria, orientamento e riconoscimento degli animali da laboratorio. Hanno scoperto che le capacità cognitive di 18 di topi vecchi di un mese trattati con THC erano equivalenti a quelle dei topi 2 vecchi di mesi. Il gruppo placebo, d'altra parte, ha mostrato un peggioramento della funzione cognitiva come appropriato per la loro fascia di età.

Andreas Zimmer, neurobiologo all'Università di Bonn fondare:

Il trattamento ha completamente invertito la perdita di prestazioni cognitive negli animali anziani. Questi esperimenti furono ripetuti molte volte. È un effetto persistente e profondo. "Inoltre, l'attività del gene e il profilo molecolare del tessuto cerebrale corrispondevano agli animali molto più giovani. Nello specifico, i neuroni dell'ippocampo hanno sviluppato più creste sinaptiche: punti di contatto necessari per la comunicazione tra i neuroni.

Il THC sembra invertire il processo di invecchiamento e migliorare la funzione mentale piuttosto che ridurre o limitare le capacità cognitive. Pertanto, potrebbe essere utile nel trattamento della demenza.

Azione
Frazione fine di tè di canapa 240x240

Tè alla canapa frazione fine 40g

Frazione fine di tè di canapa - integratore alimentare - per rafforzare l'immunità, il sonno riposante, ...

prezzo
Prezzo prima di sconti5,30€
Prezzo di vendita: 4,50€
Cbd 1 6 percento
l'alto!
Tè alla canapa biologico 1 6 240x240

Tè alla canapa al CBD 1,6% 35g

Tè alla canapa - un integratore alimentare - con un contenuto di CBD più elevato (fino all'1,6%) per rafforzare ...

prezzo
Prezzo di vendita: 7,99€
Azione
Hanftee Premium 240x240

Tè alla canapa premium 30 g

Tè alla canapa premium - integratori alimentari - in qualità biologica premium - il miglior tè alla canapa del nostro ...

prezzo
Prezzo prima di sconti9,50€
Prezzo di vendita: 8,90€

4. I cannabinoidi possono avere un effetto antitumorale

Ci sono molte prove che suggeriscono che i cannabinoidi hanno aiutato i pazienti a rallentare, controllare e persino guarire un cancro. Per questo motivo, molti ricercatori hanno iniziato a studiare l'effetto esatto dei cannabinoidi sulle cellule tumorali.

In particolare, l'effetto dei cannabinoidi THC e cannabidiolo (CBD) è stato studiato e molti studi hanno concluso che La cannabis uccide le cellule tumorali.

Dr. Christina Sanchez dell'Università Complutense di Madrid, ad esempio, ha condotto diversi studi che hanno scoperto che il THC era cancerogeno. Uno dei suoi studi riguardava l'applicazione di componenti del THC alle colture di tumori cerebrali.

Sanchez e il suo team hanno osservato che le cellule cancerose hanno commesso il "suicidio" del THC dopo il trattamento. Spiega SanchezPerché il trattamento con cannabis è superiore alla terapia convenzionale:

Uno dei vantaggi dei cannabinoidi o dei farmaci contenenti cannabinoidi è che agiscono specificamente sulle cellule tumorali. Non hanno effetti nocivi sulle cellule normali e non tumorali. Questo è un vantaggio rispetto alla chemioterapia tradizionale, che sostanzialmente attacca tutto.

In un altro studio, il dronabinolo, un THC sintetico, si è dimostrato altrettanto efficace. I ricercatori dell'Ospedale universitario di Tubinga hanno studiato l'effetto anti-leucemico del THC. Diversi tipi di cellule leucemiche sono state somministrate cannabinoidi ex vivo.

Essi ha pubblicato le seguenti conclusioni sulla rivista BMC Cancer:

Il nostro studio fornisce dati validi per supportare la valutazione clinica del THC come opzione di trattamento a bassa tossicità in un sottogruppo ben definito di pazienti con leucemia acuta.

L'aumento degli studi sulla cannabis suggerisce che i cannabinoidi potrebbero diventare la terapia antitumorale più promettente che abbiamo avuto finora. Dr. Allen Herman, medico anziano presso la Cannabis Science ha spiegato:

La Cannabis Science crede che gli estratti di cannabis siano strumenti importanti nel trattamento del cancro e che ci impegniamo a produrre e rendere disponibili i prodotti di cannabis più efficaci ed efficaci per la terapia del cancro.

5. L'effetto della canapa sulla salute cardiovascolare non è ancora chiaro

Si ritiene che la cannabis aumenti il ​​rischio di ipertensione. Ma cosa si sa esattamente sulla relazione tra cannabis e salute cardiovascolare?

Un gruppo di ricercatori provenienti da California, Pennsylvania e New York valutato gli studi 24per scoprire se potevano stabilire una connessione chiara. Tutti gli studi hanno esaminato gli utenti adulti di cannabis.

Alcuni degli studi hanno esaminato la relazione tra uso di cannabis e fattori di rischio per le navi. I fattori di rischio comprendono iperglicemia, diabete, dislipidemia (disturbo del metabolismo dei grassi) e obesità. Gli studi rimanenti hanno esaminato la relazione tra uso di cannabis e conseguenze come ictus, infarto miocardico, mortalità cardiovascolare e mortalità generale.

Alla fine, i ricercatori hanno concluso che gli studi valutati erano insufficienti per fornire prove valide.

Le prove che indagavano sugli effetti della marijuana su diabete, dislipidemia, infarto miocardico acuto, ictus o mortalità cardiovascolare e per tutte le cause erano insufficienti. Sebbene la letteratura corrente contenga numerosi studi prospettici a lungo termine, essi sono limitati a causa della distorsione della memoria, della inadeguata valutazione dell'esposizione, dell'esposizione minima alla marijuana e di un eccesso di coorti a basso rischio.

Cbd 100 Mg
Azione
Skywalker De 240x240

E-liquid CBD 1%, Skywalker 10ml

E-liquid con CBD - adatto per e-sigarette e vaporizzatori. Gusto - Skywalker. 10 ml 100 mg CBD

prezzo
Prezzo prima di sconti13,99€
Prezzo di vendita: 11,99€
Cbd 100 Mg
Azione
Menta De 240x240

E-liquid CBD 1%, menta verde 10ml

E-liquido con CBD - adatto per sigarette elettroniche e vaporizzatori. Sapore - Spearmint. 10 ml 50 mg CBD

prezzo
Prezzo prima di sconti13,99€
Prezzo di vendita: 11,99€
Cbg 100 Mg
Zz E Liquid Cbg 1 De Mockup 240x240

CBG E-liquid 1%, sapore di canapa 10 ml

CBG E-liquid - adatto per e-sigarette e vaporizzatori. Aroma di canapa - 100mg CBG, 10 ml

prezzo
Prezzo di vendita: 28,90€

Sommario

La mancanza di una copertura generale della ricerca sulla cannabis è il risultato della persistente opposizione al movimento della cannabis medica. Le leggi sui narcotici hanno stigmatizzato l'uso di cannabis e sono equiparate a eroina, crack o cocaina. L'industria medica stabilita concorda con la convinzione che la cannabis sia una droga pericolosa. Di conseguenza, ci vorrà del tempo perché il mainstream riconosca e diffonda i numerosi benefici per la salute della cannabis.

Indipendentemente da ciò, è importante ricordarlo potenziali svantaggi per l'uso di cannabis sono. Come con tutte le sostanze che influenzano il corpo, possono verificarsi effetti collaterali. Con la cannabis questo include vertigini e aumento dell'ansia. Tutti i ricercatori coinvolti negli studi qui menzionati hanno concluso che una maggiore ricerca sulla cannabis è essenziale per comprendere appieno i benefici e i potenziali pericoli di questa pianta.

Fonti:

Jcm Avatar
Inserisci il tuo commento qui ...
Accedi con
o commentare come ospite
Caricamento commento ... Il commento verrà aggiornato dopo 00: 00.

Scrivi il primo commento.

Informazioni aggiuntive

Cerca articoli


Catalogo banner attualmente a destra DE

Banner modulo destro Ol



Certificati e riconoscimenti

Certificato di marchio di salute della canapa2017 1platz Hanfol DECertificati per conferenze sulla cannabis medica Ondra DECannafest 2017 1misto Konopna Medovina DE Thumb certificati canapa Bio Certificati per conferenze sulla cannabis medica Aja DEDIPLOMA Medovina

Elenco di premi e certificati

Olio di CBD, tè di canapa e altri prodotti CBD per una vita più sana

Azione
Zz Cbd Gel Hrejivy De Mockup 240x240

Gel per riscaldamento CBD

Gel per riscaldamento CBD con chiodi di garofano, olio di semi di canapa mentolo ed olio essenziale di eucalipto - contiene 50 mg ...

prezzo
Prezzo prima di sconti26,50€
Prezzo di vendita: 22,50€
Cbd Crystall 10 Percentuale
l'alto! Azione
Cristallo di cbd Hanfol 10 240x240

Olio di canapa con 10% di isolato di CBD (cristallo)

CBD da polvere di CBD cristallina (10% CBD, THC 0%) da canapa organica. Agitare bene prima di ogni utilizzo. Off ...

prezzo
Prezzo prima di sconti72,90€
Prezzo di vendita: 65,60€
Azione
Zz Cbd Gel Chladivy De Mockup 240x240

Gel di raffreddamento CBD

Gel di raffreddamento CBD con mentolo - Contiene 50 mg CBD.

prezzo
Prezzo prima di sconti26,50€
Prezzo di vendita: 22,50€
Cbg 5 Percentuale
l'alto! Azione
CBG Hanfol 5 240x240

Olio di canapa CBG 5%

Olio di canapa arricchito con CBG 5% - 10 ml Un integratore alimentare unico che migliora l'immunità ...

prezzo
Prezzo prima di sconti39,90€
Prezzo di vendita: 34,90€