Composizione

Gel CBD

I gel al CBD sono adatti per alleviare rapidamente rigidità e dolore a muscoli, articolazioni, contusioni, reumatismi e gonfiori. Ideale anche per gambe pesanti e vene varicose. Eliminano la sensazione di stanchezza dopo un aumento dello sforzo fisico. Nella nostra gamma troverai due tipi: gel CBD riscaldante con chiodi di garofano e mentolo e gel CBD rinfrescante con mentolo.

Azione
Zz Cbd Gel Hrejivy De Mockup 240x240

Gel per riscaldamento CBD

Gel per riscaldamento CBD con chiodi di garofano, olio di semi di canapa mentolo ed olio essenziale di eucalipto - contiene 50 mg ...

prezzo
Prezzo prima di sconti26,50€
Prezzo di vendita: 22,50€
Azione
Zz Cbd Gel Chladivy De Mockup 240x240

Gel di raffreddamento CBD

Gel di raffreddamento CBD con mentolo - Contiene 50 mg CBD.

prezzo
Prezzo prima di sconti26,50€
Prezzo di vendita: 22,50€
Informazioni aggiuntive

Cos'è esattamente il CBD?

Il CBD è una sostanza che, dopo il noto THC, è il secondo cannabinoide più comune Le piante di canapa lo sono. Tuttavia, a differenza del THC, non è psicoattivo - non provoca stati ed effetti inebrianti.

Cos'è esattamente il CBD

Il cannabidiolo, che isoliamo dai fiori di canapa, è un'alternativa naturale chiamata CBD, che è comunemente prodotta dal nostro corpo. È quindi una sostanza naturale che non è sconosciuta al corpo umano e quindi non causa effetti collaterali indesiderati.

Effetti del CBD nel corpo

Effetto CBD nel corpo umanoIl sistema endocannabinoide (ECS) svolge un ruolo molto interessante e vario nel corpo. Il ruolo del sistema endocannabinoide è di bilanciare i nostri tessuti, inclusi il cuore, i sistemi digestivo, endocrino, immunitario, nervoso e riproduttivo. In breve, aiuta a mantenere l'omeostasi. Fondamentalmente, il sistema endocannabinoide è un'enorme rete di recettori cannabinoidi distribuiti in tutto il corpo. Il sistema endocannabinoide umano rilascia endocannabinoidi che interagiscono con i recettori presenti praticamente in tutti i tessuti del nostro corpo. Tutto questo funziona per mantenere i nostri corpi in omeostasi. I recettori più importanti sono i cannabinoidi Tipo 1 (CB1) , Tipo 2 (CB2).

→ Recettori CB1 si trova nel sistema nervoso centrale (sia nel cervello che nei nervi del midollo spinale).

→ Recettori CB2 sono concentrati nel sistema nervoso periferico (che consente al cervello di comunicare con altre aree del corpo) e nel sistema digerente e immunitario.

Una volta che c'è una carenza di endocannabinoidi prodotti dal corpo, il nostro corpo può soffrire di varie malattie e uscire dall'omeostasi. Integrando il nostro corpo con fitocannabinoidi (CBD) oltre ai composti prodotti dal tuo corpo, stiamo contribuendo a rafforzare questo sistema.

Come altri composti chimici, il CBD colpisce il nostro corpo quando si lega ai recettori sulla superficie delle cellule: proteine ​​che sono ancorate alle membrane cellulari e agiscono come trasduttori di segnale, portando a specifiche risposte fisiologiche. Questi recettori agiscono come "serrature" che consentono alle cellule di entrare e, quando attivati ​​con composti che "si adattano" alle serrature, dicono alle cellule cosa fare e cosa non fare. Pertanto, questi recettori cellulari modulano il rilascio di neurotrasmettitori e ormoni che regolano vari processi biologici nel nostro corpo. 

CBD vs CBG vs THC

Cbd Vs Cbg Vs Thc

  • cannabidioloin breve CBD, di solito è il secondo cannabinoide più comune nella canapa dopo il THC. È un componente non psicoattivo che si ritiene riduca e regoli gli effetti del THC. Il CBD è anche noto per i suoi effetti benefici e terapeutici sul corpo umano.
  • CBG, conosciuto anche come cannabigerolo, è un ingrediente attivo della canapa che sta diventando sempre più popolare.Recenti ricerche hanno dimostrato che sebbene non sia tradizionalmente molto comune nella maggior parte dei ceppi di canapa, è probabilmente la "cellula staminale" sia per il THC che per il CBD. Ciò significa che sia il THC che il CBD iniziano come CBG. È stato anche scoperto che il CBG inibisce l'assorbimento del GABA. Ciò porta a un senso di rilassamento normalmente associato al CBD e questi risultati hanno innescato nuove ricerche in corso sul cannabinoide, il che significa che potrebbe avere effetti ancora maggiori.
  • THC o Delta-9-Tetraidrocannibinolo è il cannabinoide più ampiamente riconosciuto e abbondante nella canapa. Questo cannabinoide è responsabile dei principali effetti psicoattivi associati all'uso di cannabis. Stimola parti del cervello e provoca il rilascio di dopamina, creando una sensazione di euforia e benessere. Il THC ha anche effetti analgesici, alleviando i sintomi del dolore e dell'infiammazione. Insieme assicurano una buona sensazione di relax.

Come viene prodotto il CBD?

Fare CbdIl CBD viene estratto dalla pianta di canapa mediante estrazione / distillazione. Mantenere la qualità e la purezza dell'ingrediente principale CBD è fondamentale per produrre un prodotto CBD di alta qualità. Esistono diversi metodi per estrarre il CBD dalla pianta di canapa:

  • Ddistillazione di alcol (etanolo)
  • Distillazione di CO2
  • Estrazione con alcool e CO2

Qual è la differenza tra distillazione di alcol e CO2?

Entrambi i metodi hanno i loro vantaggi, ma l'alcol è uno dei metodi di distillazione migliori e più sicuri per estrarre composti sinergici nella pianta di canapa come terpeni e flavonoidi. Tutti i composti interagiscono tra loro per migliorare i composti benefici degli estratti di canapa. Per questo motivo, gli estratti di alcol possono essere tra i migliori per coloro che desiderano utilizzare il CBD per la salute e il benessere. Come solvente versatile, alcol (etanolo) più sostanze fitochimiche che estrarre altri solventi. Ciò significa che l'estrazione a base di etanolo ha una densità di nutrienti maggiore rispetto ad altre estrazioni.

In che modo Hemp Health produce il suo CBD?

In sintesi, abbiamo deciso di estrarre l'alcol perché siamo convinti al 100% delle sue qualità. Rispetto a qualsiasi altro solvente, l'alcol può "selezionare" la maggior parte delle sostanze, il che garantisce la massima biodisponibilità per il prodotto finale e quindi un maggiore effetto nell'organismo.

Ulteriori informazioni sull'estrazione alcolica »

Uso e assunzione di CBD

Il CBD ha molti usi. La loro principale differenza risiede nel luogo di azione del CBD, nel tempo di insorgenza e nella durata dell'azione, nonché nella biodisponibilità (assorbimento da parte dell'organismo).

I modi principali per utilizzare il CBD sono:

Uso sublinguale

→ gocce sotto la lingua (Oli CBD, CBD gocce, tinture): i prodotti CBD per uso sublinguale vengono assorbiti nella mucosa sotto la lingua. Le tinture e gli oli di solito hanno alti livelli di CBD.
→ assorbimento nel tratto gastrointestinale (Capsule di CBD, Compresse di CBD). Le capsule e le compresse di CBD stanno diventando sempre più popolari in quanto sono un modo semplice per regolare l'assunzione di CBD. Non richiedono il dosaggio manuale e sono disponibili in una gamma di concentrazioni.

Uso e assunzione di CBD

Vaporizzazione o evaporazione

Durante la vaporizzazione, il CBD entra nei polmoni, dove viene rapidamente assorbito nel flusso sanguigno. Vaporizzare il CBD attraverso un vapore evita il metabolismo di primo passaggio nel fegato ed è il modo più veloce per assorbire e far circolare il CBD nel sistema. Prodotti CBD per la vaporizzazione:

Liquido CBD
Erba di canapa CBD 

Applicazione topica

I prodotti CBD per uso topico vengono applicati sulla pelle per alleviare il dolore, l'infiammazione, il gonfiore o problemi specifici della pelle come l'acne.

Unguento alla canapa CBD
Gel CBD
CBD Öl 

 

Durata d'azione del CBD

Durata d'azione del CBDIl periodo di tempo in cui il CBD funziona dipende non solo dalle proporzioni individuali, ma anche dal metodo con cui ottieni il tuo CBD.

✓ Oli di CBDIn questa forma, l'inizio degli effetti del CBD può avvenire molto rapidamente - in meno di un'ora - il che significa che è probabile che venga assorbito più velocemente e quindi lasci il tuo corpo più velocemente. Quando l'olio di CBD viene usato per via orale, gli effetti durano circa 3-4 ore.

✓ Capsule di CBDMentre le capsule di CBD impiegano del tempo per funzionare perché la capsula deve passare attraverso il tuo sistema digestivo prima che il tuo corpo possa iniziare a processare il CBD, la capsula ha uno degli effetti più lunghi.Il lavoro delle capsule dura circa una o due ore e circa 6-8 ore.

✓ Vaporizzazione CBD è il modo più veloce per ottenere CBD. Ci vogliono circa 10 minuti o meno per funzionare. A causa del fatto che questo metodo inala il CBD direttamente nel tuo corpo, viene assorbito molto rapidamente, il che significa che proverai sollievo quasi immediatamente. Tuttavia, come con il metodo precedente, lo svantaggio del sollievo immediato è che non dura quanto altri metodi popolari in questo elenco.

✓ Unguento al CBD, gel, oli per uso topicoIn termini di durata degli effetti, è opinione diffusa che i benefici del CBD quando applicato localmente siano fino a sei ore nella maggior parte dei casi. La durata dell'effetto può, tuttavia, protrarsi per i prossimi giorni.

 

Quali sono gli effetti collaterali del CBD?

La risposta breve è SI. Sebbene i dati dimostrino che il CBD è sicuro, ha ancora alcuni effetti collaterali poiché il CBD ha molti effetti sul corpo umano e alcuni di essi potrebbero avere effetti collaterali.

Tuttavia, il CBD ha pochi effetti collaterali che è più probabile che si verifichino con dosaggi errati e alte dosi di CBD in combinazione con altri farmaci.

Gli effetti collaterali del CBD possono essere suddivisi in due categorie: breve , A lungo termine.

→ Effetti collaterali a breve termine del CBD

Gli effetti collaterali a breve termine possono verificarsi immediatamente dopo aver usato il CBD. Possono richiedere da pochi minuti a diverse ore. Di solito scompaiono al termine dell'attività del CBD. Questi effetti collaterali possono includere:

  • Bassa pressione sanguigna
  • Bocca secca
  • fatica
  • diarrea
  • anoressia
  • nausea
  • eruzione cutanea

→ Effetti collaterali a lungo termine del CBD

Gli effetti collaterali a lungo termine non sono istantanei, ma si sviluppano nel tempo con l'uso continuato. Sono stati segnalati pochissimi effetti collaterali a lungo termine rispetto al CBD. Gli effetti collaterali a lungo termine del CBD possono includere:

  • Cambiamento di peso (perdita o aumento)
  • Risultati anormali dei test di funzionalità epatica (livelli elevati di AST o ALT)
  • Debolezza o affaticamento